La mamma di Carrie Fisher, Debbie Reynolds, ricoverata dopo la morte della figlia

Secondo quanto riferito, Debbie Reynolds ha avuto un ictus ed è stata ricoverata in ospedale solo un giorno dopo aver sperimentato la perdita di sua figlia, Carrie Fisher.

Secondo Persone, l’attrice iconica, 84 anni, era a casa sua e sua figlia in ritardo a Beverly Hills mercoledì pomeriggio quando il 911 fu chiamato.

Reynolds è stato ricoverato in ospedale dopo che Fisher è morto per un attacco cardiaco martedì. Il Guerre stellari l’attrice è andata in arresto cardiaco venerdì mentre era a bordo di un volo di 11 ore da Londra a Los Angeles e si è precipitata all’ospedale quando è atterrato.

Debbie Reynolds Lead - 2
Alberto E. Rodriguez / Getty

CORRELATI: Harrison Ford piange Carrie Fisher: “Ha vissuto la sua vita coraggiosamente”

Mentre Fisher era in ospedale, il Cantando sotto la pioggia La star ha tenuto aggiornati i fan sui suoi progressi, scrivendo su Facebook Sunday: “Mia figlia, Carrie Fisher, è in condizioni stabili in ICU. Se c’è qualche cambiamento, la famiglia condividerà le informazioni in quel momento. A tutti i suoi amici e fan, Vi ringrazio tutti per le vostre preghiere e auguri “.

Dopo la morte di Fisher, Reynolds tornò alla rete dei social media con una nota toccante, scrivendo: “Grazie a tutti coloro che hanno abbracciato i doni e i talenti della mia amata e meravigliosa figlia”. Ha aggiunto: “Sono grato per i tuoi pensieri e le tue preghiere che ora la guidano alla sua prossima tappa”.

Teniamo la famiglia di Reynolds nei nostri pensieri in questo momento difficile.

Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

39 − 32 =

map