15 lezioni che abbiamo imparato dall’ossessione dello stile estremamente cool di Zendaya

Zendaya Style Gallery - LEAD
REX / Shutterstock (1); Getty (1)

Andrea Cheng

15 maggio 2016 alle 10:00

Zendaya è così bella, non ha nemmeno bisogno di un cognome (è Coleman, FYI), un privilegio guadagnato solo da un gruppo ristretto di persone (tra cui: Cher, Rihanna, Beyonce, Adele, Oprah e Madonna) . Ciò significa che, a soli 19 anni, Zendaya si è letteralmente fatta un nome. E lo ha fatto attraverso il suo talento musicale, il suo formidabile senso dello stile e la sua responsabilità di essere il perfetto modello di ruolo, chiudendo gli odiatori, prendendo posizione contro il bullismo, parlando contro il sessismo e il razzismo e collaborando con il do- buone cause. 

Fondamentalmente, Zendaya è una persona fantastica a tutto tondo. Non c’è da meravigliarsi che corre nella cerchia dei Queen Bey (ha fatto un cameo in lei limonata album visivo). Naturalmente, quel livello di suggestione si tradurrebbe in un record di moda stellare, con un look incredibilmente forte dopo l’altro. Diciamo solo che c’è molto da imparare qui. Più alto è il rischio moda = maggiore è il guadagno. E Zendaya non è nuovo a rischiare. Dalla sua predilezione per l’abito sartoriale si separa (alcuni audacemente saturi in sfumature sorprendenti, altri tagliati da tessuti inattesi) a spigolosi assume abiti femminili, scopri come canalizzare sartorialmente Zendaya – e magari chiudere un troll di Internet mentre sei lì.

Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

38 + = 42

map